Strumenti di accessibilità

News su Impresa

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Impresa
  • Con il Pronto Ordini n. 67/2024 del 12 luglio 2024 il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili fornisce chiarimenti in riferimento ai requisiti per l’iscrizione nell’Elenco degli esperti indipendenti per composizione negoziata della crisi di impresa. In particolare, tenendo conto delle linee di indirizzo del Ministero della Giustizia, mancando al richiedente la possibilità di documentare l’esistenza di pregressi incarichi di nomina giudiziale o di pregresse prestazioni professionali svolti per la ristrutturazione delle imprese, la richiesta di iscrizione non può essere valutata positivamente, da parte dell’Ordine territoriale, ai fini dell’inclusione del professionista medesimo nell’elenco degli esperti indipendenti.
  • La Corte costituzionale, nella sentenza n. 137 del 19 luglio 2024, ha dichiarato illegittimo il divieto di rilasciare nuove autorizzazioni per il servizio di noleggio con conducente (NCC) sino alla piena operatività del registro informatico nazionale delle imprese titolari di licenza taxi e di autorizzazione NCC. Divieto che ha consentito, per oltre cinque anni, «all’autorità amministrativa di alzare una barriera all’ingresso dei nuovi operatori», compromettendo gravemente «la possibilità di incrementare la già carente offerta degli autoservizi pubblici non di linea». I servizi di autotrasporto non di linea concorrono a dare effettività alla libertà di circolazione, «che è la condizione per l’esercizio di altri diritti, per cui la forte carenza dell’offerta», che colloca l’Italia fra i Paesi europei meno attrezzati al riguardo, generata dal potere conformativo pubblico ha indebitamente compromesso «non solo il benessere del consumatore, ma qualcosa di più ampio, che attiene all’effettività nel godimento di alcuni diritti costituzionali, oltre che all’interesse allo sviluppo economico del Paese».
  • La legge di conversione del decreto Agricoltura prevede riduzioni della forbice edittale nelle sanzioni in casi di violazione degli obblighi di registrazione per il monitoraggio della produzione di latte vaccino, ovino e caprino e al contempo inasprisce i controlli sulle denominazioni protette e sulle produzioni biologiche, con sanzioni pecuniarie sui pagamenti delle quote annuali per la sicurezza alimentare. Infine, viene incorporata la SIN S.p.A. nell'Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA) per una razionalizzazione del sistema di controllo e di futuri interventi.
  • Il Consiglio e la Fondazione nazionali dei commercialisti hanno pubblicato il documento “L’effettività della tutela e il caso “Lexitor”: la restituzione dei costi nei rimborsi anticipati di credito al consumo”, che ha l’obiettivo di analizzare il principio di diritto statuito da una recente sentenza della Corte di Giustizia Europea (CGUE), in forza del quale il consumatore che rimborsa anticipatamente un finanziamento ha diritto a una riduzione del costo totale del credito che include tutti gli oneri posti a suo carico.
  • Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 167 del 18 luglio 2024 il decreto legislativo 12 luglio 2024, n. 103, recante la disciplina sulla semplificazione dei controlli sulle attività economiche al fine di assicurare la semplificazione degli adempimenti e delle attività di controllo, consentendo l'efficace tutela degli interessi pubblici. Le disposizioni del decreto si applicano ai controlli amministrativi sulle attività economiche svolti dalle pubbliche amministrazioni ed entreranno in vigore il 2 agosto 2024.