ODCEC

News su Fisco

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Fisco
  1. Il settore attorno al quale, da tempo, si registra la maggior tensione tra approccio politico ed economico alla tassazione è quello degli immobili. Gli economisti che studiano le fattezze e le conseguenze delle imposte nutrono una sostanziale unanimità: gli enti locali devono essere finanziati dalle imposte sugli immobili, compresa, con un ruolo precipuo, la casa di residenza. E anche la delega fiscale propone che la parte ora statale dell’IMU vada ai Comuni. Ma a fronte di uno schieramento compatto dal lato della “scienza”, troviamo un fronte altrettanto unitario del mondo della politica, ostile a ripristinare qualcosa di simile all’ICI “prima casa”. Proporre oggi qualcosa di simile è, dunque, “fantascienza”; tuttavia, valga una nota di cautela. Oggi, in caso di “emergenza”, la tassazione della prima casa varrebbe come razionale segnale di saper reagire alle difficoltà.
  2. Nel modello Redditi 2022-SC la nuova sezione rubricata “RIVALUTAZIONE DELLE ATTIVITÀ IMMATERIALE” ricomprende le novità della Legge di Bilancio 2022 e deve essere utilizzata da coloro che intendono mantenere fermo l’ammortamento “per diciottesimi” dei maggiori valori derivanti dalla rivalutazione e dal riallineamento delle attività immateriali. Lo ha ricordato Assonime con la circolare n. 20 del 24 giugno 2022 con cui ha specificato le peculiarità normative in tema di determinazione dell’IRES e dell’IRAP del 2021. Quanto al versamento delle imposte risultanti dalle dichiarazioni la normativa non ha subito mutamenti sostanziali rispetto al precedente periodo d’imposta. Quindi i termini ordinari per il versamento del saldo e della prima rata di acconto IRES e IRAP scadono l’ultimo giorno del sesto mese successivo a quello di chiusura del periodo d'imposta.
  3. E’ stato firmato il Decreto Interministeriale che proroga fino al 2 agosto le misure attualmente in vigore per ridurre il prezzo finale dei carburanti. In tal modo si estende fino a tale data il taglio di 30 centesimi al litro per benzina, diesel, gpl e metano per autotrazione. Lo hanno previsto il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, e il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, mediante la firma di un nuovo Decreto Interministeriale.
  4. In tema di cancellazione dall’albo, la scelta di modulare gli effetti della cancellazione sulla base della ponderazione degli interessi coinvolti nelle singole fattispecie dovrà essere operata dall’Ordine in base alla propria autonomia organizzativa e gestionale, tenendo in ogni caso in considerazione che gli effetti della cancellazione possono retroagire al massimo alla data di presentazione della richiesta di cancellazione all’Ordine. Lo ha chiarito il CNDCEC con la pubblicazione di alcuni pronto ordini del 23 giugno 2022.
  5. In tema di rivalutazione dei beni di impresa, per consentire il versamento tramite modello F24 dell’imposta sostitutiva, è stato istituito il codice tribute “1862” denominato “IMPOSTA SOSTITUTIVA SUL MAGGIOR VALORE ATTRIBUITO ALLE ATTIVITA’ IMMATERIALI - art. 110, comma 8- quater, del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104”. Lo ha previsto l’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 31 del 24 giugno 2022, con cui ha richiamato la disciplina in questione contenuta nel DL n. 104 del 2020, Decreto Agosto.