Strumenti di accessibilità

News su Finanziamenti

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Finanziamenti
  • Ministero delle Imprese e del Made in Italy ha pubblicato il decreto direttoriale 19 giugno 2024 che definisce, per l’annualità 2024, le modalità e le procedure con cui vengono effettuati i controlli documentali volti ad accertare la sussistenza delle condizioni soggettive ed oggettive per la concessione ed erogazione dei contributi nonché il rispetto dei requisiti previsti dal decreto 12 giugno 2024. II controlli sono effettuati a campione, nel limite massimo del 10% (dieci percento) delle erogazioni effettuate. L’accertamento documentale a esito negativo comporta la revoca parziale o totale del contributo erogato ed il conseguente recupero dell’indebito.
  • Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy ha pubblicato il Decreto ministeriale 3 maggio 2024 recante che stabilisce i criteri e le modalità di accesso al contributo in conto interessi in favore di PMI che forniscono beni e servizi a imprese di carattere strategico ammesse a procedure di amministrazione straordinaria e individua il soggetto incaricato della gestione del relativo intervento. Ai fini della richiesta del contributo in conto interessi di cui al presente decreto, le PMI ammissibili devono compilare, in sede di richiesta della garanzia del Fondo, l’apposita sezione del modulo della medesima domanda di agevolazione del Fondo, indicando altresì l’IBAN relativo al conto corrente, intestato all’impresa medesima, su cui si richiede l’accreditamento dell’agevolazione.
  • Lavoratori autonomi, imprese e enti non commerciali hanno tempo fino al 10 agosto2024 per l'invio delle domande di riconoscimento per usufruire del credito di imposta relativo alle sponsorizzazioni sportive a valere sulle operazioni svolte nel primo trimestre dell'anno 2023. Il bonus può essere richiesto per gli investimenti, effettuati tra il 1° gennaio e il 31 marzo 2023, in campagne pubblicitarie, incluse le sponsorizzazioni, nei confronti di leghe che organizzano campionati nazionali a squadre nell'ambito delle discipline olimpiche ovvero società sportive professionistiche e società ed associazioni sportive dilettantistiche iscritte al registro delle attività sportive dilettantistiche operanti in discipline ammesse ai Giochi Olimpici e che svolgono attività sportiva giovanile. Come si presentano le domande?
  • Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste ha approvato e pubblicato Il decreto n. 273723 del 19 giugno 2024, recante il Bando di Selezione di progetti relativi alla attività di raccolta, da parte di imprenditori agricoli, di legname avulso e depositato naturalmente nell'alveo dei fiumi, dei torrenti, sulle sponde di laghi e fiumi e sulla battigia del mare. La domanda di finanziamento, sottoscritta digitalmente dal Soggetto proponente o dal rappresentante legale, deve essere inviata con la relativa documentazione richiesta entro e non oltre il termine di 30 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del Bando, esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata, al Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste.
  • Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, con un comunicato stampa del 19 giugno 2024, ricorda che ha emesso il decreto che disciplina le modalità di accesso ai contratti di sviluppo “Net Zero, Rinnovabili e Batterie” per oltre 1,7 miliardi di euro derivanti dai fondi PNRR per agevolare la transizione energetica, su cui a marzo era arrivato il via libera dell’Unione Europea sulla base del quadro temporaneo di crisi e transizione per gli aiuti di Stato. Almeno il 40% delle risorse a disposizione dovrà essere destinato a progetti da realizzare nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Le imprese potranno presentare istanza allo Sportello Invitalia, soggetto gestore della misura per conto del Ministero, a partire dalle ore 12.00 del 27 giugno.