INSEDIATO IL NUOVO CONSIGLIO NAZIONALE

15.02.2017 - Con una cerimonia svoltasi presso il Ministero della Giustizia, alla presenza del Ministro Andrea Orlando e del sottosegretario Federica Chiavaroli, si è insediato oggi il nuovo Consiglio nazionale dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili. Il nuovo presidente della categoria è Massimo Miani, risultato vincitore nelle elezioni dello scorso 9 gennaio che lo vedevano contrapposto al presidente uscente, Gerardo Longobardi. Miani, 55 anni, a lungo presidente dell'Ordine dei commercialisti di Venezia e consigliere nazionale dal 2014 ad oggi, è il primo presidente eletto al termine del periodo transitorio – chiusosi il 31 dicembre 2016 – introdotto con la riforma del 2005, che aveva portato alla fusione tra l’Albo dei Dottori commercialisti e quello dei Ragionieri. Il suo mandato scadrà nel 2020.

 

Nel corso della cerimonia di insediamento sono state elette anche le altre cariche del Consiglio nazionale. Davide di Russo è stato confermato Vicepresidente, mentre Achille Coppola e Roberto Cunsolo sono stati confermati rispettivamente Segretario e Tesoriere.


Entrano a far parte del nuovo consiglio anche
Antonio Borrelli, Andrea Foschi, Marcella Galvani, Gilberto Gelosa, Valeria Giancola, Maurizio Grosso, Giuseppe Laurino, Giorgio Luchetta,Raffaele Marcello, Francesco Muraca, Maurizio Postal,Sandro Santi, Massimo Scotton, Remigio Sequi, Lorenzo Sirch, Alessandro Solidoro eGiuseppe Tedesco.
 

Nella prima riunione del Consiglio nazionale sono poi stati nominati i 6 membri del Consiglio di disciplina, ossia Remigio Sequi (Presidente), Giuseppe Laurino (Segretario), Antonio Borrelli, Maurizio Grosso, Giorgio Luchetta e Francesco Muraca.