Crediti Formativi

La vigente regolamentazione sulla Formazione professionale continua, allineata agli standard internazionali individuati dall’IFAC, prevede che i Dottori Commercialisti e gli Esperti Contabili acquisiscano almeno 90 crediti verificabili nell’arco di un triennio, con un minimo di 20 crediti verificabili per ciascun anno. Almeno 3 crediti formativi devono maturarsi annualmente nelle seguenti materie: ordinamento, deontologia, tariffe, organizzazione dello studio professionale. L'Ordine territoriale favorisce lo svolgimento gratuito della formazione erogando un’ampia offerta formativa (con l’utilizzo di risorse proprie o eventualmente ottenibili da specifiche sovvenzioni per la formazione professionale da enti finanziatori) tramite la promozione ed organizzazione di attività, fornendo così ai professionisti maggiori occasioni e strumenti adeguati per l’aggiornamento mirato; la responsabilità del controllo nonché dei contenuti spetta all’Ordine territoriale. Le attività formative valide ai fini dell’attribuzione dei crediti sono esclusivamente quelle derivanti dalle iniziative inserite nei programmi formativi predisposti dagli Ordini territoriali ed inviati al Consiglio Nazionale per l’approvazione; all’Ordine territoriale spetta il controllo dell’effettiva partecipazione dell’iscritto.

 

Consulta i tuoi crediti formativi