OBBLIGO FORMATIVO SULLA REVISONE LEGALE

 

Gent.mo Collega,

ti porto a conoscenza che la Circolare M.E.F. numero 26 del 06.07.2017  ha chiarito diversi aspetti circa le modalità di svolgimento dell'obbligo formativo dei Revisori Legali (ex ai sensi dell'art. 5 del decreto
legislativo 27 gennaio 2010, n. 39, come modificato dal decreto legislativo 17
luglio 2016, n.135).

Come noto l'adempimento dell'obbligo formativo è cadenzato su un arco temporale
triennale, durante il quale ciascun iscritto deve conseguire almeno 60
crediti formativi, in ragione di almeno 20 crediti formativi per
ciascun anno.

Ai sensi del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo n. 39/2010, almeno
dieci crediti formativi, in ciascuna annualità, devono riguardare le materie
caratterizzanti, ovvero: 1) gestione del rischio e controllo interno; 2)
principi di revisione nazionali e internazionali applicabili allo svolgimento
della revisione legale previsti dalla direttiva 2006/43/CE, come modificata
dalla direttiva 2014/56/UE; 3) disciplina della revisione legale; 4)
deontologia professionale e indipendenza; 5) tecnica professionale della
revisione.

In particolare nella Circolare viene chiarito che: "Nell'arco del triennio,
i revisori maturano i crediti utili ai fini dell'assolvimento degli obblighi
della formazione continua soltanto in relazione ad argomenti e temi che non
abbiano già costituito oggetto di programmi, corsi, altri eventi o corsi
telematici. In altre parole, la partecipazione, nell'arco dello stesso
triennio, a identico corso per due o più volte oppure a due o più corsi
riguardanti il medesimo argomento consente al revisore legale di maturare i
corrispondenti crediti soltanto una volta. Ad esempio, il revisore non
acquisirebbe ulteriori crediti ripetendo la partecipazione, nel 2018, a un
medesimo corso già frequentato nel 2017; lo stesso principio vale in relazione,
ad esempio, a due corsi riguardanti entrambi il medesimo principio
professionale di revisione."

A tal proposito il nostro Ordine sta effettuando una programmazione triennale (2017/2019) che consenta ad
ogni iscritto di assolvere correttamente l'obbligo formativo evitando duplicazioni
e/o sovrapposizioni nelle materie e negli argomenti da trattare.

In tale ottica i corsi sulla revisione legale in programmazione nell'anno 2017 (di cui il primo si svolgerà
il prossimo 21 settembre p.v. "introduzione alla revisione legale dei
conti"- vedi locandina allegata) si inseriscono in tale contesto
formativo.

Cordialità.

Il Presidente dell'ODCEC di
Avezzano e della Marsica

Dr. Valerio Dell'Olio